Pavimenti in resina: costi al metro quadro e tutto quello che c’è da sapere

Sono belli da guardare e danno alla vostra casa un tocco fine e delicato. Ci sono, però, almeno due elementi fondamentali da considerare quando si pensa a installare dei pavimenti in resina costi al metro quadro tutt’altro che bassi e una certa difficoltà nella messa in posa.

I principali dubbi sui pavimenti in resina? Costi al metro quadro e messa in posa

La resina, infatti, è un materiale piuttosto delicato che, se usato per le pavimentazioni, permette di ottenere degli ottimi risultati sì, ma lo fa a un prezzo non indifferente. Per restare semplicemente su un piano di costi di mercato, se vi rivolgete a un buon rivenditore e salvo offerte speciali o da fine stock, potreste trovare delle indicazioni da listino che vanno dai 40 ai 130 euro al metro quadro. I costi dei pavimenti in resina, però, aumentano considerevolmente se si opta per soluzioni personalizzate e su misura: una delle ragioni per cui questo materiale ha trovato un’inedita popolarità in questi anni, del resto, è proprio la possibilità di customizzare i singoli elementi a piacere, per dare al proprio pavimento l’aspetto che più si desidera e che meglio si adatta al resto dell’arredamento – anche se, proprio a proposito di colori, i più esperti potrebbero mettere in guardia dal ritrovarsi dopo qualche anno con tonalità completamente diverse da quelle scelte originalmente o con graffi che fanno parte della normale usura della resina. C’è, però, soprattutto un’altra considerazione molto più pratica che va fatta sui pavimenti in resina: i costi al metro quadro, su cataloghi e simili, sono spesso espressi al netto della messa in posa. Non tutte le imprese edili sono specializzate in questo e, considerata la delicatezza del materiale, vale la pena rivolgersi a dei veri professionisti: tradotto ciò significa che il prezzo lievita, tanto che non stupisce che chi abbia una certa familiarità con la materia consigli di usare la resina solo sugli ampi spazi che permettono di ammortizzare, appunto, i costi della messa in posa. Se state valutando i pro e i contro, considerate infine che nel prezzo dei pavimenti in resina andrebbe calcolato anche quello (alto!) della manutenzione.