Come scegliere le fedi nuziali: 4 fattori da prendere in considerazione

Quando andate dal vostro orafo a Roma di fiducia per scegliere le fedi nuziali ci sono diversi fattori che dovete prendere in considerazione per scegliere un anello che duri per tutta la vita e simboleggi la vostra unione.

Il materiale

Le fedi nunziali, dette anche vere, devono per forza essere dello stesso identico materiale perché si devono abbinare alla perfezione. L’orafo a Roma può avere diverse proposte per voi ma, di solito, i materiali più utilizzati sono l’oro giallo o, al massimo, quello bianco. Altri materiali molto usati sono l’argento, l’oro rosso e il platino. Per essere creativi potete sempre optare per un a fede bicolor, cioè di due materiali differenti.

La forma

La fede ha una perfetta forma di cerchio a simboleggiare la perfezione della vostra unione. Se volete essere creativi non andate però a scegliere un anello che abbia una forma squadrata poiché, a lungo andare, potrebbe risultare scomoda da portare. Los tesso discorso vale per la celta di un anello grande che potrebbe essere pesante da portare: la fede deve essere un anello che si porta tutti i giorni, senza alcuna eccezione, perciò è meglio che si tratti di un anello semplice che non segue troppo le mode del momento, le quali, si sa, sono del tutto passeggiare, al contrario della vostra unione.

Le pietre preziose

Di solito, le fedi non hanno delle pietre preziose poiché si tratta solo di un cerchio realizzato in metallo prezioso. La vera di lei però può avere un piccolo diamante come abbellimento. Oggi però, in barba alla tradizione, moltissimi optano per un anello di nozze ancora più ricco e spettacolare di quello di fidanzamento: la scelta sta a voi e anche al vostro budget!

L’incisione

È usanza fare all’interno della fede un’incisione che riporta i nomi degli sposi e la data del matrimonio. L’orafo a Roma è in grado di eseguire anche questa operazione sugli anelli che avete commissionato per le vostre nozze.