Alcuni trucchi per consumare meno inchiostro con la stampante

ufficioLa stampante è uno degli strumenti più utilizzati in qualsiasi ufficio: il problema è che al giorno d’oggi è diventato talmente abituale utilizzarla che non ci si rende conto di quanti sprechi si potrebbero evitare! Le cartucce per stampanti rappresentano infatti una spesa non da poco: negli uffici moderni è necessario riservare un budget piuttosto consistente solo per l’acquisto delle cartucce per le stampanti, e coloro che le utilizzano spesso e volentieri non sono al corrente di quanti sprechi stiano facendo.

Niente paura, però: esistono alcuni trucchi che permettono di risparmiare notevolmente sull’inchiostro della stampante e conviene informare tutti, in modo che possano metterli in atto e permettere alle cartucce di durare molto di più!

Come consumare meno inchiostro con la stampante

Per consumare meno inchiostro quando si utilizza la stampante, bisogna mettere in atto dei comportamenti responsabili ed evitare di prendere le cose in modo troppo superficiale. Vediamo nello specifico quali trucchi permettono di risparmiare inchiostro e quindi far durare molto di più le cartucce della stampante.

Attenzione nella creazione del testo

Quando si stampa, spesso non si presta attenzione al font che si è utilizzato per creare il documento sul pc, oppure si stampano testi con dimensioni che potrebbero essere tranquillamente ridotte. Bisogna però ricordare che la scelta del font e della dimensione del carattere è indispensabile per contenere i consumi di inchiostro: meglio quindi preferire caratteri piccoli ma leggibili, font semplici e sottili, evitare il grassetto e soprattutto i colori quando non necessario.

Bozze e revisioni si guardano sul pc

Spesso in ufficio, se si devono visualizzare delle bozze oppure bisogna revisionare un testo, lo si stampa. Visto che però la tecnologia ci viene in aiuto moltissimo da questo punto di vista, sarebbe meglio evitare di stampare bozze o testi da revisionare perché entro pochi minuti vanno a finire nel cestino. Si sono consumati quindi carta e inchiostro in modo del tutto inutile, quando bastava utilizzare il monitor del pc.

Sfruttare l’anteprima di stampa

Sfruttare l’anteprima di stampa permette di risparmiare inchiostro perché si può controllare che il documento sia impaginato nel modo giusto e che tutto sia corretto prima ancora di inviarlo in stampa. Inoltre, prima di lanciare la stampa, scegliete la modalità “stampa veloce” se si tratta di un documento poco importante: anche questo vi farà risparmiare inchiostro!